si puo accostare simbolicamente ad un piano teatrale della mente, spesso caricato da idealizzazione

si puo accostare simbolicamente ad un piano teatrale della mente, spesso caricato da idealizzazione

Il primo amore non si scorda mai Gia, ma sara vero? O e solo una leggenda romantica?

E soprattutto quanto il primo amore puo influenzare i rapporti sentimentali futuri?

Puo capitare, per esempio, che una giovane e ingenua ragazza di sedici anni, alla ricerca di un sogno, di un principe azzurro, incontri un ragazzo piu grande di eta a cui interessa solo l’aspetto fisico della relazione, e quindi il rapporto sessuale

In realta, quando si tratta di sentimenti non e tutto cosi automatico e determinabile Sarei piu preciso: dipende dal colore emotivo dell’incontro che ha dato luogo ad una storia d’amore Giovani adolescenti, sia ragazze che ragazzi, possono avere avuto un primo incontro molto sognante e piacevole, e che quindi ha prospettato loro un mondo nuovo, un mondo affettivo che rispecchia molto i racconti di amici piu grandi, quando non addirittura dei genitori Un mondo che i giovanissimi sognavano di imitare E a livello psicologico cosa accade durante il primo incontro d’amore?

L’amore rappresenta una situazione tanto nuova quanto piacevole che si imprime nella mente: si puo accostare simbolicamente ad un piano teatrale della mente, spesso caricato da idealizzazione Durante il primo incontro d’amore accade una scena che non verra mai dimenticata In altri termini, e qualcosa di simile a cio che C Lorenz in L’anello di Re Salomone descrive a proposito della vita degli animali, l’imprinting .

Nello specifico, con imprinting si intende una forma di apprendimento a cui si e biologicamente predisposti: un esempio e la tendenza degli anatroccoli a seguire cio che vedono spostarsi davanti a loro poche ore dopo la schiusura delle uova Parimenti, il primo amore e quella visione che ci si para davanti non appena dischiuso il guscio dell’emotivita, e che resta cosi impresso nella mente e quindi indimenticabile. Sigue leyendo si puo accostare simbolicamente ad un piano teatrale della mente, spesso caricato da idealizzazione